Salta al contenuto



Santuario Santa Gianna Beretta Molla - Antica parrocchialeEsistente già prima del 1200, la vecchia parrocchiale, dedicata alla Purificazione della Beata Vergine, subì una prima ristrutturazione all'inizio del 1500. La misurazione fatta allora ci presenta un'aula ecclesiastica della stessa ampiezza dell'attuale ma l'altezza è molto minore. Ha due cappelle oltre a quella che racchiude l'altare maggiore, la prima, a sinistra, dedicata all'Annunciazione, poi intitolata alla Madonna del Rosario, la seconda, a destra, a San Giuseppe, in seguito a Sant'Antonio

Nel 1595 venne costruito il battistero. L'edificio sacro fu consacrato il 15 febbraio 1562 dal vescovo ausiliare di Milano, Gerolamo Ferragatta.
Nel 1638 la chiesa fu quasi completamente rifatte nelle attuali forme barocche, a spese dei monaci certosini da cui dipendeva la parrocchia meserese.
Nel 1727, donato da Giuseppe Clerici, viene posto l'organo sopra la porta principale.
Nel 1735 si eresse il nuovo ossario sul fianco destro della facciata principale.

Le decorazioni pittoriche delle pareti dell'edificio sacro risalgono al 1892, opera dei pittori Calcaterra di Cuggiono e Ferrario di Ossona.
Gli altri affreschi sulla volta e ai lati dell'altare maggiore furono eseguiti nel 1917 dal pittore Zambellini di Lodi. Costruita la nuova parrocchiale al termine del 1972, la vecchia chiesa rimase aperta ancora per qualche anno per le celebrazioni feriali. Nel 1976 fu chiusa al culto e la parrocchia cambiò la denominazione: dalla "Purificazione della Beata Vergine Maria" si passò all'attuale "Presentazione del Signore".

A partire dal 2002 sono iniziati i lavori di recupero e di restauro dell'edificio ecclesiale per trasformarlo, secondo gli auspici dei cardinali Carlo Maria Martini e Dionigi Tettamanzi, arcivescovi di Milano, nel Santuario della Famiglia, dedicato a Santa Gianna Beretta Molla, mentre l'adiacente canonica, anch'essa recuperata, diventerà il Centro di Spiritualità Familiare e di Servizio alla vita.

Bibliografia:
Storia di Mesero di Valeriano Castiglioni.
Copyright © Valeriano Castiglioni, 2005.

Tratto dai volumi:
Valeriano Castiglioni, Mesero appunti storici, Comune di Mesero, Mesero 1995.
Valeriano Castiglioni, Padre Girolamo da Mesero - un cappuccino nella Francia delle guerre di religione, Comune di Mesero, Mesero 2004.







Inizio Pagina Città di MESERO (MI) - Sito Ufficiale
Via San Bernardo 41 - 20010 MESERO (MI) - Italy
Tel. (+39)02.97285013 - Fax (+39)02.97289674
Codice Fiscale: 03476900158 - Partita IVA: 03476900158
EMail: serviziallapersona@comune.mesero.mi.it
Posta Elettronica Certificata: comune.mesero@pec.regione.lombardia.it
Web: http://www.comune.mesero.mi.it


|